La
Co
mu
nica
zio
ne.

Chi dice cosa. A chi. Attraverso quale canale. E con quale effetto.

Così nel 1948 Harold Lasswell, professore alla Yale University, definiva il processo di comunicazione.
Il modello di Lasswell descrive i vari elementi coinvolti in un processo di comunicazione. Egli identifica cinque elementi fondamentali: l’emittente, il messaggio, il canale, il ricevente e l’effetto.

La comunicazione aziendale è molto più complessa di quanto schematizzato da Lasswell, soprattutto per quanto riguarda gli universi simbolici collegati alle idee, ai brand ed ai prodotti che si vogliono comunicare e far conoscere. Dobbiamo quindi parlare di STRATEGIA DI COMUNICAZIONE nel suo senso più esteso.

La strategia di comunicazione aziendale è un piano d’azione che definisce come l’azienda comunica con i propri pubblici interni ed esterni.
La comunicazione aziendale è un elemento chiave per il successo di un’organizzazione. La strategia di comunicazione aiuta a coordinare e ottimizzare i messaggi e le azioni dell’azienda per raggiungere gli obiettivi aziendali.

La strategia di comunicazione aziendale inizia con la definizione dell’identità aziendale per poi passare a quella degli obiettivi e dei pubblici di riferimento.

L’identità aziendale è l’insieme di elementi che caratterizzano un’organizzazione e la distinguono dalle altre.
Includono la missione, i valori, la cultura aziendale, l’immagine e il posizionamento.

La missione aziendale è una dichiarazione che descrive lo scopo e gli obiettivi dell’azienda.

I valori aziendali sono principi fondamentali che guidano l’operato dell’azienda e che ne determinano la cultura.

La cultura aziendale è l’insieme di norme, credenze, tradizioni e comportamenti che caratterizzano l’ambiente di lavoro e le relazioni tra i dipendenti.

L’immagine aziendale è la percezione che i consumatori e il pubblico hanno dell’azienda e dei suoi prodotti o servizi.

Il posizionamento aziendale è la posizione che l’azienda vuole occupare nella mente dei consumatori rispetto ai suoi concorrenti.

L’identità aziendale è importante perché aiuta a creare un’immagine coerente e riconoscibile per l’azienda, sia all’interno che all’esterno dell’organizzazione.
Inoltre, aiuta l’azienda a comunicare i suoi valori e gli obiettivi ai dipendenti, ai clienti e al pubblico generale, creando un senso di appartenenza e di lealtà verso l’azienda.

Successivamente, vengono identificate le tattiche e i canali di comunicazione più appropriati per raggiungere i pubblici e comunicare i messaggi.

La strategia di comunicazione aziendale può includere una varietà di attività, come la comunicazione interna, la comunicazione esterna, la comunicazione di crisi, la comunicazione di marketing e la comunicazione di relazioni pubbliche.

Una volta definita la strategia di comunicazione aziendale, è importante monitorare i risultati e apportare eventuali modifiche per migliorare l’efficacia della comunicazione.

La strategia di comunicazione aziendale dovrebbe essere in continua evoluzione per adattarsi alle mutevoli esigenze dell’azienda e del mercato.

H-UNO

di Corrado Buzzi
Piazza Kennedy 17/A • 12045 Fossano CN
sede legale
Via Fornace 2 • 12045 Fossano CN
PI 03989850049 – CF BZZCRD65C30D742P